Portomarín è un delizioso borgo, immerso tra le colline del Monte do Cristo e intersecato dal fiume Miño.

Durante l’epoca medievale, la gente viveva sulla riva destra del fiume Miño, un’ennclave creato da Camino de Santiago. A quel tempo, c’crano due quarticri: San Pedro e San juan, che aveva una popolazione di circa 1200 persone.

Entrambi i distretti hanno le loro chiese medievali, sottolincando l’importanza della chiesa per la popolazione locale in quei giorni. Nei primi anni 1950, dopo un ambizioso progetto idroelettrico, la Portomarin vecchio era sommersa sotto le acque del fiume miño, che richiede la ricostruzione della nuova città che chiamarono “Monte do Cristo”.

Durante questo periodo alcuni monumenti, come la chiesa di San Juan, la cappella della Virgen de las Nieves, la facciata della chiesa di San Pedro e il maniero di Berbetoros sono stati spostati nella nuova posizione.

Tutti questi monumenti fanno uno dei più ricchi comuni per contencre architettura romanica Portomarín.

Visita Portomarín in 360º

Uso de cookies

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información. ACEPTAR